Come tagliare e scalare i capelli da soli in casa ed evitare disastri

forbici per capelli

Scalati, retti, corti, lunghi, frangia o ciuffo lungo, sono tante le alternative che si possono applicare sui capelli.

Arriva sempre quel momento quasi tragico, decidere che taglio fare e soprattutto a quali parrucchieri affidare la propria chioma. Per tanti motivi spesso non è possibile andare dai professionisti, soprattutto con l’avvento delle zone rosse in Italia. Allora come tagliare e scalare i capelli da soli in casa ed evitare disastri?

Niente paura, tutto è possibile, con qualche accorgimento e tecnica si possono creare con le proprie mani tagli graziosi senza causare danni.

Considerare diversi fattori è importante

Prima di tutto valutare uno stile in base al tipo di capelli, se lisci, mossi o ricci, spessore fine o corposo, voluminosi, crespi… questi elementi influenzano la scelta del taglio da applicare.

Osservare poi la forma del viso: tonda, allungata, quadrata, occorre fare attenzione a questi particolari. All’occorrenza si può scaricare qualche applicazione su internet che aiuta a capire quale sia l’opzione più adatta in base ai lineamenti. In alternativa si può disegnare a mano libera per avere un’idea dell’effetto finale.

Prendere ispirazione da qualche personaggio pubblico e famoso, adattandolo ad uno stile più semplice: in fondo non essendo degli esperti non si può pretendere troppo.

Recuperare delle forbici e pettine professionali, uno spruzzino, preparare una postazione con un grande specchio frontale ed uno a mano per poter osservare il retro della testa.

Preparare i capelli e tagliare

Lavare e pettinare molto bene i capelli, se si asciugheranno in fretta usare lo spruzzino ed evitare che si creino nodi.

Per fare ad esempio un taglio scalato, raccogliere tutti i capelli in avanti, verso la fronte, e fare un taglio netto orizzontale, a seconda della lunghezza che si desidera.
Oppure fare una coda di cavallo, dopo averla pettinata per bene, portarla verso gli occhi passando dalla sommità del capo e cominciare a tagliare le punte poco alla volta, però in verticale.
Una tecnica per spuntarli è fare due codine e posizionarle davanti le spalle, e tagliare verticalmente per togliere le doppie punte.
Fare dei tagli verticali aiuta ad avere un effetto più naturale. Il taglio orizzontale, invece, richiede più abilità e solo chi è esperto può eseguirlo al meglio, quindi attenti a come tagliare e scalare i capelli da soli in casa ed evitare disastri.

Consigliati per te