Come sconfiggere il caldo estivo con le acque aromatizzate alla frutta

Rincari su frutta e verdura come difendersi dalle truffe

Siamo il paese della frutta e della verdura. Produciamo quasi tutto e di estrema qualità, ma alle volte siamo restii a creare in casa e preferiamo comprare già pronto. Il problema ad esempio per le bibite, è che rischiamo di riempirci di zuccheri, calorie e coloranti. Con zero apporto di nutrienti. Attenzione quindi al colesterolo, alla glicemia e alla linea! L’estate porta con sé la calura e la disidratazione. Ovvio, quindi andare alla ricerca di bevande fresche, che, magari non siano le solite. La nostra redazione vi offre alcuni suggerimenti di come sconfiggere il caldo estivo con le acque aromatizzate alla frutta.

La scelta dell’acqua

La base delle nostre acque aromatizzate sarà a nostra scelta tra naturale e gassata, ma ricordiamo che la preparazione è molto semplice ed economica. L’importante per la buona riuscita della nostra bevanda è farla riposare in frigorifero per tutta la notte. Il giorno successivo sarà davvero strepitosa.

Le due regine dell’estate: anguria e melone

Quelle che possiamo considerare come le vere regine dell’estate, anche tra le acque aromatizzate, sono anguria e melone. Sane, ricche di vitamine, dissetanti, reidratanti, anguria e melone, tagliate a pezzetti e lasciate in immersione nella caraffa di acqua, creeranno una bibita spettacolare. Un altro abbinamento salutare e goloso: pesca e melone. La pesca noce, poi, ricca di vitamine e antiossidanti nella buccia, porterà un bagaglio di nutrienti non indifferente.

Un mix di antiossidanti benefico

Come sconfiggere il caldo estivo con le acque aromatizzate alla frutta e puntare sui frutti di bosco. Mirtilli, more, ribes e lamponi non solo saranno particolarmente dissetanti, ma faranno molto bene al nostro sistema cardiocircolatorio. Il nostro “team benessere” vi ricorda infatti che i frutti di bosco migliorano la circolazione del sangue, combattono i radicali liberi, contrastano la cellulite e favoriscono le attività cerebrali.

Un’acqua aromatizzata depurativa

Se vogliamo poi creare una bibita particolarmente preziosa a livello depurativo vi suggeriamo:

Un’accoppiata fresca, salutare e ideale per unire la voglia di dissetarci a quella di eliminare un po’ di tossine e depurare fegato e intestino.

Approfondimento 

Pasta con nocciole e zucchine

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te