Come riciclare lampadine fulminate e cosa farne. Ecco alcuni esempi

lampadine

Il riciclo creativo delle vecchie lampadine è molto semplice da eseguire. Si possono ottenere degli oggetti carini per arredare casa o uffici. Basta dare il via alla propria creatività e fantasia per dare nuovamente vita alle vecchie lampadine, invece di gettarle nell’immondizia.

Ecco come riciclare lampadine fulminate e i tanti usi che se ne può fare

Come aprire una lampadina senza romperla

Per riciclare una vecchia lampadina occorre innanzitutto aprirla senza romperla.
Ecco come eseguire questa operazione.
Bisogna indossare dei guanti e con delle pinze frantumare il supporto di vetro del filamento all’interno del bulbo, con dei leggeri colpetti di martello. Se necessario, raddrizzare la base a vite. Inserire la chiave a brucola all’interno della lampadina, ed estrarre dal foro la lucina e i suoi filamenti. Pulire la lampadina con un panno umido.

Come creare un vaso

Dopo aver pulito la lampadina, bisogna creare un supporto per il vaso. Procurarsi un cordolo in alluminio, facilmente reperibile nei negozi di ferramenta. Il cordolo, dovrà essere modellato creando una base quadrata oppure tonda, secondo i propri gusti. Adagiarci la lampadina, riempirla d’acqua e inserire i fiori preferiti.

Pupazzi di neve

Per realizzare dei pupazzi di neve con le vecchie lampadine, bisogna innanzitutto tingerle di bianco, quindi disegnare gli occhi, il naso e la bocca. Per realizzare la sciarpa, si potranno utilizzare degli scampoli di stoffa inutilizzati, e per il cappello si potrà dipingere la parte di metallo della lampadina. Attraverso la parte superiore metallica, dovrà essere lasciato passare un cordoncino da chiudere all’estremità opposta con un nodo, in modo che possa essere appeso ai rami dell’albero di Natale.

Saliera e porta spezie

Per trasformare una lampadina in una saliera o in un porta spezie, basterà avvitare sull’apertura all’estremità, un tappo di plastica e trasformarlo in un dosatore facendo dei piccoli fori.

Clessidra

Un altro consiglio su come riciclare lampadine fulminate, è quello di trasformarle in clessidre. Unire con del nastro adesivo le estremità di due lampadine. Decorare con del tessuto e riempirle con del sale fino. Per farle mantenere in equilibrio mettere alle basi della clessidra dei bulloni anch’essi da decorare.

Decorazioni natalizie

Con della stoffa si possono rivestire le vecchie lampadine per l’albero. Per decorarle, si possono applicare dei lustrini, delle perline o dei bottoni.
Con dei colori colori appositi per il vetro, si possono decorare, oppure ricoprirle con del glitter, o avvolgerle con dei nastri, che riprendono i toni e i colori tipici del Natale.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te