Come realizzare lampadari e palline di Natale con lo spago

lampadari

Oggi spieghiamo come realizzare lampadari e palline di Natale con lo spago. Già diciamo che  non è un impresa impossibile. Con un po’ di fantasia e poco tempo si otterranno dei lampadari unici ed alternativi, adatti ad un ambiente rustico, per arredare casa ed anche il giardino creando un’atmosfera calda ed avvolgente.
È una idea originale, a costo zero e semplice da eseguire. Si rimarrà stupefatti del risultato ottenuto.

Ecco come realizzare lampadari e palline di Natale con lo spago

Occorrente

un gomitolo di spago;
un palloncino gonfiabile;
colla vinilica;
forbici;
lampadina;
guanti in lattice;
un cavo per la lampadina con portalampada.

Procedimento

Come realizzare lampadari e palline di Natale con lo spago è molto semplice e non richiede tanto tempo.
Per prima cosa iniziare a gonfiare il palloncino della grandezza che si preferisce, a secondo di quello che si intende realizzare. Versare la colla in una ciotola, e diluirla un pochino con l’acqua. Infilare i guanti in lattice, legare il capo dello spago al nodo del palloncino. Far cadere man mano lo spago nella ciotola arrotolandolo intorno al palloncino. Strizzarlo un po’ con le dita per eliminare l’eccesso di colla. Non bisogna tirare eccessivamente lo spago.
Fare tutti i giri necessari per avvolgere il palloncino.

Non c’è una regola da seguire, avvolgere lo spago creando sulla superficie del palloncino un groviglio di fili intrecciati. Procedendo in modo disordinato, il risultato sarà migliore.
Trascorse le ventiquattro ore per l’asciugatura, con un ago bucare il palloncino, estrarlo dalla sfera ottenuta e togliere i residui di colla.
Per quanto riguarda i poli della sfera bisogna ricordarsi di lasciare un’apertura sufficiente per l’inserimento della lampadina ed il relativo supporto.

Con questo metodo si possono creare lampade, lumi, piantane, abat jour e così via. Si può utilizzare dello spago colorato, oppure può essere sostituito con la lana.

Le palline di Natale

Poiché dicembre si avvicina, se si è stanchi dei soliti addobbi natalizi e si vuol trascorrere del tempo insieme ai figli o con degli amici sfruttando la propria creatività, si possono realizzare le palline per l’albero di Natale. Basta applicare il metodo prima spiegato  e dare vita a piccole sfere.
Le palline di spago andranno decorate con nastri, feltro, gomma creola e tulle.
Lo spago può essere attorcigliato alle palline di polistirolo, aggiungendo particolari con la rafia, la iuta oppure nastrini decorati. Nella ferramenta si trova lo spago di diverso spessore, mentre le palline di polistirolo si possono acquistare nei negozi di bricolage e fai da te.
Il procedimento è simile a quello del lampadario.

Cosa serve?

Pistola per la colla a caldo;
palline di polistirolo;
spago;
forbicine oppure stuzzicadenti.

Procedimento

Prendere la pallina di polistirolo e con le forbicine inserire lo spago ad un centimetro di profondità. Girare lo spago e inserirlo nuovamente nello stesso punto, creando il gancetto che andrà fermato con la colla. Avvolgere la pallina con lo spago, effettuando un giro alla volta e coprendo l’intera pallina. Si procede applicando un giro di colla e due o più giri di spago. Occorre fare aderire bene, senza lasciare spazio tra un giro e l’altro. A lavoro ultimato, tagliare lo spago e fermarlo con la colla, infilandolo al centro dell’ultimo giro di spago.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te