Come preparare il tiramisù al limone light senza mascarpone

limone

Ci sono dolci che appartengono all’Olimpo delle scelte in materia di dessert, e tra questi un posto d’onore spetta sicuramente al tiramisù. Quando siamo al ristorante e arriviamo alla lista dei dolci, se è fatto in casa, molto spesso non possiamo farne a meno. Peccato che la sua bontà sia inversamente proporzionale al nostro benessere, specialmente se lo affrontiamo nella sua ricetta originale col mascarpone. Oggi però gli Esperti di cucina della nostra Redazione vi suggeriscono come preparare il tiramisù al limone light senza mascarpone.

Una ricetta da 250 calorie

Come preparare il tiramisù al limone light senza mascarpone, seguendo la lista ingredienti:

250 grammi di savoiardi o pavesini;

50 grammi di farina 00;

4 uova;

140 grammi di zucchero di canna;

30 grammi di dolcificante per torte;

mezzo litro d’acqua;

scorza di 2 limoni

mezzo litro di latte;

150 grammi di ricotta, possibilmente light.

La preparazione

prendiamo una pentola e mettiamola a bollire a fuoco lento con la scorza di due limoni, dopo averne rigorosamente eliminato l’interno bianco e amaro;

uniamo il dolcificante e creiamo uno sciroppo, che, una volta freddo, avrà bisogno del succo del limone che abbiamo tagliato;

montiamo la crema con lo zucchero di canna e i tuorli delle uova;

facciamo anche bollire il latte e lasciamolo raffreddare;

prendiamo una pentola profonda e uniamo la crema formata dalle uova alla farina e a una scorza di limone. A fuoco lento, facciamo cuocere, mescolando per non fare grumi, per circa un quarto d’ora:

uniamo la ricotta, continuando a mescolare;

recuperiamo la classica pirofila da tiramisù e facciamo lo stato con i biscotti intinti nello sciroppo di zucchero;

sopra ogni strato, stendiamo la crema, fino a terminare gli ingredienti;

mettere in frigorifero per qualche ora e servirlo con decorazioni a piacimento.

Se in casa avete un limoncello, magari artigianale, potete tranquillamente utilizzarlo nella farcitura, dandole ancora più sapore!

Approfondimento

Pizza e zucchine

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te