Come preparare e cucinare una pasta al forno perfetta per la domenica

pasta al forno

La pasta al forno, rispetto a quella veloce con aglio, olio e peperoncino, richiede tempo e dedizione, ed anche per questo spesso viene servita a tavola solo di domenica o nei giorni di festa.

Ecco, allora, come preparare e cucinare una pasta al forno perfetta per la domenica. Dalla scelta degli ingredienti alle modalità di cottura, passando per la preparazione della teglia.

Ecco come preparare e cucinare una pasta al forno perfetta per la domenica

Sugli ingredienti da scegliere per la pasta al forno, prima di tutto, c’è da dire che la ricetta varia anche in base ai gusti. Visto che ci sono coloro che non preparano mai la pasta al forno senza il ragù di carne. E chi, invece, magari, preferisce preparare e cucinare una pasta al forno vegetariana.

Pur tuttavia, fare attenzione al tipo di pasta utilizzato è d’obbligo. In quanto, rispetto alla pasta fresca, l’utilizzo di quella secca per la pasta al forno impone un condimento generoso. E questo perché la pasta secca tende ad assorbire di meno i sughi.

Massima attenzione, inoltre, alla teglia. In quanto prima di mettere la pasta e il condimento occorre ungere il fondo, oltre ai lati, con il burro. Cosa che permetterà di dare ancora più gusto al condimento e, nello stesso tempo, si eviterà che la pasta si vada ad attaccare, appunto, sul fondo e ai lati della teglia. In alternativa al burro, la teglia si può pure prima spennellare con l’olio e, poi, eventualmente spolverizzare con il pangrattato.

Per quel che riguarda, invece, la cottura nel forno statico, quella dei 200 gradi centigradi è la temperatura ideale. Mettendo possibilmente sopra la pasta un foglio di carta stagnola per evitare che la pasta tenda a seccarsi eccessivamente.

Ma, nello stesso tempo, negli ultimi dieci minuti di cottura, il foglio di carta stagnola deve essere tolto al fine di ottenere sotto il grill una gratinatura perfetta. Infine, il trucco, per capire se la cottura della pasta al forno è conclusa, è quello di utilizzare uno stuzzicadenti che, in tal caso, dovrà penetrare con facilità.

 

Consigliati per te