Come organizzare le spese della famiglia e mettere da parte il più possibile?

famiglia

La gestione delle spese della famiglia è uno dei lavori più ardui che ci siano all’interno di un’unità familiare. Qualsiasi unità. Ovviamente limitata a chi guadagna cifre normali. Che guadagna tanto si pone molto meno il problema. Ma siccome la stragrande maggioranza della gente non guadagna cifre astronomiche, sono in molti coloro che devono fare i conti per bene. Sappiate che risparmiare sulle spese della casa è possibile, ovviamente. Bisogna seguire delle semplici regole. Molti articoli qui sul nostro sito parlano di come risparmiare. Questo, per esempio.

Come organizzare le spese della famiglia e mettere da parte il più possibile? Fare economia domestica non è facile, in una società consumistica come la nostra. In fin dei conti, dal secondo dopoguerra, viviamo in una società del benessere. Non ci manca niente. Eppure si è perso qualcosa. Il valore sociale del risparmio, per esempio. Ovviamente messo in ombra dal consumismo. Consumismo a volte sfrenato. L’ultimo modello di gadget tecnologico è un must. E così quel capo di abbigliamento. O quel paio di scarpe o di occhiali.

Il senso del risparmio non dovrebbe mai abbandonarci. Anche in una società come quella odierna, che ci rifornisce di tutto. Perché qualcosa di negativo, purtroppo, può sempre succedere. Ed avere le spalle coperte è meglio che essere all’ultima moda. Ecco quindi che bastano pochi semplici passi per fare un po’ di economia domestica. Anche nel nostro frenetico mondo ipertecnologico.

Come organizzare le spese della famiglia e mettere da parte il più possibile

Ciò che state per acquistare vi serve davvero? Questa dovrebbe essere la prima domanda da porsi. Spesso quello che vogliamo non ci serve. E lo acquistiamo magari sull’onda della pubblicità. O per il fatto che ce l’hanno tutti, per non sentirsi fuori moda. O magari per evitare uno stigma sociale. Beh, fregatevene. E’ vero che, di tanto in tanto, potete fare un’eccezione. Ma dovreste acquistare ciò che vi interessa e che vi serve davvero in primis. L’acquisto superfluo dovrebbe essere, appunto, un’eccezione.

Tenete traccia di tutte le vostre spese. Lo abbiamo già detto in altri articoli qui sul sito. Se non lo fate, è facile che spendiate di più di quel che guadagnate. E che alla fine arriviate ad avere, magari, un rosso in banca. Che non potete ripianare risparmiando, perché non ne siete capaci. Ed allora chiedete un prestito. Quindi fate un debito. E la spirale si allunga e allarga, trascinandovi verso il fondo. Tenete conto di tutte le vostre spese, date retta.

Impostate dei tetti massimi per le vostre spese. A parte le spese fisse ed ineludibili, tutto il resto è gestibile. Se ci si pensa, naturalmente. Imponetevi dei tetti massimi. Volete andare al cinema? Decidete realisticamente quante volte potete farlo. E non sforatele. Così per tutto il resto. Come per tenere traccia delle proprie spese mensili, anche qui esistono software e app apposite. Informatevi, scaricateli ed usateli.

Un altro paio di suggerimenti

Usate un salvadanaio, digitale o reale. Rispolverate questa abitudine di quando eravamo piccoli. Scoprirete che può farvi risparmiare davvero tanto. Anche mentre passeggiate per la strada. Un salvadanaio è uno strumento ancora indispensabile. Anche nell’era digitale. Anzi, forse oggi ancor di più.

Organizzate bene la spesa alimentare. Non farlo è un errore madornale. Andare a fare la spesa ogni giorno è l’errore più grande che si possa fare. Perché? Perché spendendo pochi euro al giorno impedisce di realizzare compiutamente quanto si spenda davvero in un mese. E se ne terrete il conto vi accorgerete che non è poco. Come porre rimedio? Organizzando una spesa almeno bisettimanale. Con una lista della spesa intelligente e avveduta. Che magari vi porterà anche a fare una vita meno sprecona. Il che non sarebbe male. Né per il vostro portafoglio, né per il pianeta.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te