Come fare in casa facilmente e in poche mosse la ricotta fresca versatile e buonissima

Ecco come fare in casa facilmente, e in poche mosse, la ricotta fresca versatile e buonissima, grazie a pochi ingredienti e a un procedimento veloce e semplicissimo.

I punti di forza della ricotta

La ricotta è  un formaggio fresco che non dovrebbe mai mancare in casa. È adatto a grandi e piccini, tanto è vero che la Società Italiana di Nutrizione Umana ne raccomanda due porzioni a settimana pro-capite di 100 gr. È un alimento povero di grassi e ricco di proteine.

Indicato per colazione con miele e frutta secca, o come spuntino dolce con un pò di zucchero e qualche scaglia di cioccolato fondente.

È, altresì, un ingrediente buonissimo per i primi piatti, come condimento o ripieno. Per non parlare di quelle buonissime torte rustiche, in cui la ricotta la fa da padrona.

Vediamo come farsela in casa

Ecco, di seguito, gli ingredienti occorrenti:

a) due litri di latte interno fresco bio (ma vanno bene anche quelli di capra, di bufala, di pecora, oltre che di vacca);

b) otto cucchiai di aceto di mele bio;

c) due cucchiaini di sale.

Scaldiamo in un pentolino il latte e il sale, fino ad arrivare ad una temperatura massima di 100°. Togliamo il recipiente dalla fiamma, poco prima che il latte stia per bollire.

Aggiungiamo l’aceto di mele e mescoliamo bene. Dopodiché lasciamo riposare per due ore con il coperchio.

Ricotta fresca in poche mosse

Trascorso questo tempo, preleviamo con una schiumarola, i primi fiocchi di ricotta. Ora li strizziamo dall’alto, mentre sono ancora nella schiumarola, aiutandoci con un cucchiaio. A seguire li versiamo su un colino a trama fitta, al fine di eliminare quanto più liquido possibile.

Lasciamo la cagliata tutta la notte nel colino in frigorifero, anche se in realtà la ricotta è già buona da mangiare dopo poche ore.

È importante disporre di una fustella per ricotta o, in alternativa, di uno o più capienti colini a trama fitta. In essi, infatti, faremo riposare la cagliata, prima che si stabilizzi.

Una versione golosa della ricotta

Ecco, dunque, come fare in casa facilmente, e in poche mosse, la ricotta fresca versatile e buonissima. Un ultimo indicazione per una versione golosa e autunnale di questo formaggio fresco e leggero.

Tagliamo la ricotta a fettine e disponiamola su una teglia foderata di carta da forno. Ora la condiamo con olio, erbette a piacere, tritate finemente, e granella di nocciole.

Completiamo, infine, con un pizzico di sale, se ce ne fosse bisogno. Inforniamola riponendola su una teglia antiaderente e foderata di carta adatta, a 180°. Il tempo di cottura sarà quello sufficiente in base al nostro forno: si dovrà formare una piacevole crosticina in superficie.

Si presenterà ideale per una cena leggera e gustosa, accompagnata con verdure crude o cotte di stagione.

In quest’altro articolo, infine, presentiamo la ricetta della piada dei morti: una sofficissima focaccia ideale per una pausa dolce e gustosa.

Consigliati per te