Come eliminare la muffa con rimedi naturali

aceto

Se stai leggendo questo articolo, significa che anche tu da anni stai combattendo contro un nemico che non è facilmente sconfiggibile: la muffa . Come eliminare la muffa con rimedi naturali. Probabilmente hai già provato a eliminarla con prodotti chimici, come la candeggina. I prodotti chimici, per quanto efficaci, sono però aggressivi e inquinanti, quindi, fin quando si può, è sempre meglio evitarli. Quindi, se hai in casa della muffa, leggi questi consigli su come eliminare l’indesiderato fungo!

Perché si crea la muffa?

Iniziamo intanto con il domandarci perché si crea la muffa nella nostra casa. Di solito, questo problema affligge colo che abitano in case vecchie o in appartamenti che non hanno un buon ricambio d’aria. Può essere dovuta anche a un’infiltrazione d’acqua. Per prevenirla, cercate di diminuire il più possibile l’umidità nella vostra casa: l’umidità è infatti terreno fertile per la muffa. Se avete notato che la vostra abitazione ha questo problema, cercate di tenere la situazione sotto controllo limitando il numero di piante e evitando di far asciugare i panni in casa.

È fondamentale eliminare la muffa in quanto, tralasciando per un attimo il lato estetico, può causare problemi respiratori e reazioni allergiche. La muffa infatti è composta da batteri che si disperdono nell’aria e che quindi respiriamo tutti i giorni. Per salvaguardarci dal fungo, ecco come eliminare la muffa con rimedi naturali.

Bicarbonato di sodio

Diluite in acqua una quantità limitata di bicarbonato di sodio e utilizzate il composto per pulire le pareti: le macchie verranno eliminate e i vostri muri acquisteranno un volto totalmente nuovo!

Estratto di agrumi

L’estratto di agrumi è uno dei rimedi naturali più potenti per combattere la muffa. Diluitene 20 gocce in due tazze d’acqua, mescolate, e spruzzate il composto sulle macchie di muffa in giro per la casa. Lasciate agire per qualche ora e poi lavate le pareti con dell’acqua. Rimarrete stupiti!

Aceto

Disinfettate le pareti della vostra casa con un composto di acqua e aceto. Non solo eliminerete le macchie, ma riuscirete a prevenire anche futuri ritorni della muffa. Cercate di pulire le pareti ogni 4 mesi con questo composto: eliminerete i batteri che generano le muffe e potrete vivere più sereni!

Sale grosso

Il sale grosso ha una grande capacità: quella di catturare l’umidità. Se avete una stanza particolarmente attaccata dalla muffa, è lì che dovrete posizionare il vostro vaso di sale grosso. Catturando l’umidità delle pareti, farà diminuire la muffa in un batter d’occhio.

E se la muffa si presenta sui vestiti?

Non solo muri di casa: la muffa infatti è un problema che purtroppo coinvolge diversi oggetti personali, come i vestiti. Per eliminare la muffa dai vostri abiti, nessun problema: usate un composto di succo di limone e sale, e passatelo sul vostro vestito. Sarà come se la macchia non fosse mai esistita.

Un gioco da ragazzi, no?

Consigliati per te