Chi non cucina i porri al forno così si perde un antipasto croccante e saporito pronto in pochi minuti

forno

Sappiamo che un’alimentazione sana contribuisce al benessere del nostro corpo. Aggiungere, poi, frutta e verdura di stagione renderebbe la nostra dieta ancora più ricca di elementi essenziali importanti.

Ci sono molti vegetali che in inverno possono fornici questi macronutrienti necessari. Pensiamo alle verdure Crucifere (verze, broccoli, cavolfiori, ecc.), agli spinaci, al radicchio, ai finocchi, ecc.

Ma non dimentichiamo anche i porri, con il loro sapore dolce e zuccherino. Proprio questa verdura sarà la protagonista della ricetta che forniremo nelle prossime righe.

I porri sono ricchi di vitamine e minerali. Pensiamo al potassio, alla vitamina C, utile per le difese immunitarie, mentre la vitamina K favorirebbe la coagulazione del sangue.

Porri con speck e besciamella

Spesso i porri sono utilizzati al posto delle cipolle, perché sono più digeribili e delicati. Un ortaggio che insaporisce zuppe, vellutate e frittate. Ma che può anche essere il protagonista di ricette davvero eccezionali.

Il porro è presente sul mercato tutto l’anno, ma l’inverno è decisamente la stagione migliore per gustarlo.

Dopo aver scoperto qualcosa in più su questo ortaggio, non ci resta che rimboccarci le maniche e iniziare a preparare i nostri porri al forno con speck e besciamella.

Ingredienti:

  • 5 porri;
  • 15 fette di speck;
  • 300 ml di besciamella pronta;
  • 6 cucchiai di formaggio grattugiato;
  • burro per ungere la teglia;
  • sale e pepe q.b.

Chi non cucina i porri al forno così si perde un antipasto croccante e saporito pronto in pochi minuti

La ricetta che stiamo per fornire è davvero molto semplice. Il primo passaggio sarà quello di pulire e lavare i porri. Eliminiamo le foglie verdi, la base con le radici e tagliamoli in 3 parti. Ora lasciamo che cuociano a vapore per circa 5 minuti. Devono rimanere sodi e croccanti.

Una volta raffreddati, avvolgiamo ogni tocchetto di porro in una fettina di speck. Adagiamoli all’interno di una pirofila unta con il burro, uniamo la besciamella, il sale e il pepe.

Inseriamo tutto in forno e lasciamo cuocere ad una temperatura di 200 gradi per circa 10 minuti. A metà cottura aggiungiamo il formaggio grattugiato e lasciamo gratinare.

Terminato il tempo, serviamo i tocchetti di porro ancora ben caldi e fumanti.

Questo ortaggio è molto versatile e può essere preparato in diversi modi. Ma chi non cucina i porri al forno così potrebbe perdersi un piatto davvero eccezionale.

Approfondimento

Non serve la besciamella per preparare questi cavolfiori al forno che non appesantiscono e salvano la cena

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te