Caricare la batteria dello smartphone alla velocità della luce usando i 7 migliori trucchi che moltissimi ignorano

smartphone

Oggi lo smartphone è uno strumento indispensabile. Ormai la maggior parte della nostra vita è legata alla tecnologia digitale, in particolare alle app. Ecco perché avere un telefono sempre con la batteria carica è fondamentale. Come è altrettanto importante il tempo della ricarica. Chi leggerà le prossime righe scoprirà come caricare la batteria dello smartphone alla velocità della luce usando i 7 migliori trucchi che moltissimi ignorano.

Quando la batteria del cellulare va in riserva, magari quando è sotto il 20%, molti di noi cominciano ad andare in ansia. Così parte la ricerca di una presa per ricaricare il nostro telefono. Se siamo in casa o in ufficio non c’è problema, ma se siamo fuori come fare? In caso non si trovi una presa, ecco il trucco per utilizzare lo smartphone 2 ore con meno del 10% di batteria. Chi è in un luogo in cui non può ricaricare il telefono agevolmente ed ha poca batteria ha due esigenze. La prima è trovare una presa, la seconda è caricare la batteria velocemente, almeno fino al 50% di autonomia.

Caricare la batteria dello smartphone alla velocità della luce usando i 7 migliori trucchi che moltissimi ignorano

Tutti sappiamo che lo smartphone può essere ricaricato sia ad una presa della corrente ma anche ad una spina USB. Il cellulare si ricarica molto più velocemente alla presa della corrente che non con una USB. Inoltre i caricabatterie wireless sono molto comodi ma caricano lo smartphone più lentamente. L’utilizzo della presa della corrente è il primo suggerimento per caricare velocemente il nostro smartphone.

Il secondo suggerimento è spegnerlo, uno apparecchio spento si caricherà più velocemente. Se non vogliamo spegnere il nostro telefono mentre lo carichiamo, mettiamolo in modalità aereo. Questa modalità permetterà al telefono di non svolgere nessun’altra funzione quindi di ricaricarsi più velocemente. Se proprio non possiamo fare a meno di usare lo smartphone mentre lo carichiamo, utilizziamo il WI FI e disattiviamo la modalità dati mobili.

Quando si ricarica lo smartphone disattiviamo l’audio per una ricarica più veloce, inoltre è consigliato anche disattivare la vibrazione. La vibrazione è sicuramente utile ma fa consumare molta energia al nostro apparecchio, quindi meglio attivarla solo quando strettamente necessario.

Può sembrare incredibile ma fonti di calore e temperature basse portano a un maggior consumo della batteria. Quindi per far consumare meno la batteria o per ricaricare più velocemente l’apparecchio, non lasciamolo esposto alla luce del sole o in luoghi freddi. Un ultimo suggerimento che può aiutare a ricaricare velocemente il nostro smartphone è quello di rimuovere la cover. Questa non permette una efficiente dispersione di calore della batteria, incidendo negativamente sulla velocità di ricarica.

Approfondimento

Moltissimi ignorano che questo è l’unico modo per mantenere lo smartphone acceso 2 giorni senza caricare la batteria

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te