Benessere e gusto saranno assicurati con queste 4 ricette siciliane per preparare una saporita cena col pescespada

pesce

Il pesce ha tante proprietà nutrizionali: è ricco in genere di proteine ben digeribili e sali minerali, come calcio, fosforo e iodio. Si possono trovare anche diversi tipi di vitamine. Seguiamo la stagionalità dei pesci per comprare un prodotto fresco a un prezzo conveniente. In questo modo evitiamo di incorrere in brutte sorprese.

Ogni mese possiamo acquistare tanti tipi di pesce. Alcuni sono molto versatili e facili sia da pulire che cucinare. Uno di questi è il pescespada. Questo prodotto ittico ha molte proteine ed è mediamente grasso. Ecco alcuni spunti per prepararlo al meglio.

Benessere e gusto saranno assicurati con queste 4 ricette siciliane per preparare una saporita cena col pescespada

Pescespada alla palermitana

  • 6 fette di pescespada;
  • origano;
  • aglio;
  • olio d’oliva;
  • aceto;
  • pangrattato

Immergere le fette di pescespada in un piatto fondo con dell’aceto, passarle nel pangrattato e friggerle in olio caldo. Servirle cosparse di origano e aglio tritato.

Col salmoriglio

  • 6 fette di pescespada;
  • un limone;
  • olio d’oliva;
  • origano;
  • prezzemolo;
  • aglio;
  • sale;
  • pepe

Arrostire il pescespada in una padella antiaderente o griglia. Preparare il salmoriglio con dell’olio, succo di limone, sale, origano, prezzemolo, aglio tritato e pepe. Quando il pescespada è cotto, versarvi l’emulsione ottenuta e servire.

Pescespada “A ghiotta”

  • 1 kg di pescespada a fette;
  • 100 g di olive verdi;
  • 1 cipolla;
  • capperi;
  • prezzemolo;
  • 500 g di pomodori pelati;
  • 400 g di patare lesse affettate;
  • olio d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Fare soffriggere in una padella la cipolla affettata, aggiungere le olive denocciolate, i capperi e il pomodoro pelato. Cuocere per 15 minuti circa. In una teglia oliata sistemare il pescespada, versarvi sopra la salsa, sistemare le patate lesse e finire con del prezzemolo, sale e pepe. Fare cuocere in forno a fuoco medio per una decina di minuti.

Ecco i famosi involtini

  • 18 fettine di pescespada;
  • 30 g di pecorino grattugiato;
  • pangrattato;
  • capperi;
  • 50 g di polpa di pescespada bollita;
  • 10 olive verdi;
  • una cipolla;
  • prezzemolo;
  • un cucchiaio di salsa di pomodoro;
  • alloro;
  • peperoncino;
  • olio;
  • sale

Amalgamare insieme un po’ di pangrattato, pecorino, la polpa di pescespada, capperi e olive tritati, prezzemolo e la salsa di pomodoro. Finire con un po’ di olio, sale e peperoncino. Con l’impasto ottenuto farcire le fettine di pescespada, arrotolarle e chiuderle. Infilzare gli involtini ottenuti con uno stecchino di legno, alternandoli a una foglia di alloro e a una fetta di cipolla. Lo spiedino si può spennellare a questo punto con olio e poi passare nel pangrattato. Mettere in una teglia e cuocere in forno a 200 gradi circa per una decina di minuti.

Benessere e gusto saranno assicurati con queste 4 ricette siciliane per preparare una saporita cena col pescespada.

Consigliati per te