Bastano due ingredienti per creare un detergente per lavatrici economico e naturale

lavatrice

Qui su ProiezionidiBorsa.it si è sempre alla ricerca di rimedi economici, naturali e a spreco zero per risolvere le piccole faccende di casa. Dalle ricette al riciclaggio, la Redazione offre sempre nuovi spunti per creare qualcosa di nuovo e di funzionale.

Oggi i nostri Esperti hanno scovato un metodo che con soli due ingredienti permette di realizzare un detergente per le lavatrici di casa in modo economico e naturale. Il prodotto funzionerà benissimo riciclando cose che si hanno già normalmente in casa, magari inutilizzate. Ecco allora come fare!

Bastano due ingredienti per creare un detergente per lavatrici economico e naturale

Si parte recuperando del sapone di Marsiglia in blocchi. Lo si deve grattugiare, come se fosse un tocchetto di formaggio. I ‘riccioli’ di sapone si devono raccogliere in una ciotolina apposita. In una brocca di vetro si versa dell’acqua tiepida, e poi vi si aggiunge il sapone. Mescolare per farlo sciogliere.

Ci si deve poi procurare un contenitore con tappo a spruzzo, magari di qualche vecchio profumo. Anche quelli di un detergente finito andranno bene. La soluzione di acqua e sapone di Marsiglia va travasata qui, in modo da poter sfruttare lo spruzzatore. In questo modo la si potrà applicare con precisione sulle superfici della lavatrice sia interne che esterne.

Delicatezza ed efficacia

Bastano due ingredienti per creare un detergente per lavatrici economico e naturale. Il sapone di Marsiglia in soluzione permetterà di sciogliere ed eliminare macchie, aloni ed incrostazioni in modo semplice e veloce. Basterà spruzzare la soluzione, lasciarla agire qualche minuto e poi detergerla via con un panno pulito. Grazie alle proprietà del sapone di Marsiglia, la soluzione è ipoallergenica, antisettica e antibatterica. Se è quello vero ed originale, è privo di conservanti e additivi quindi assolutamente naturale. Lo consigliano anche dai dermatologi: un ottimo modo per garantire la pulizia anche dei capi che poi verranno lavati!

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te