Basta riciclare un paio di vecchi jeans per abbellire facilmente la casa con questa brillante idea creativa fai da te

jeans

Il riciclo creativo è un’arma formidabile per ridare vita alla nostra abitazione. Recuperando materiali che credevamo di scarto possiamo in poco tempo decorare e dare una bella sistemata agli interni.

Tra gli oggetti che spesso e volentieri buttiamo senza pensarci due volte ci sono gli indumenti usati. Si parla di vecchi maglioni, sciarpe e pantaloni che a prima vista sembrano aver fatto il loro tempo. In realtà dovremmo tenerli maggiormente in considerazione e non dare per scontata la loro inutilità.

Un esempio? Basta riciclare un paio di vecchi jeans e la nostra casa prenderà subito vita, per l’invidia dei vicini.

Un indumento sottovalutato

È normale che dopo un utilizzo costante i nostri jeans perdano di vivacità o addirittura si rompano. Se ci ritroviamo in questa situazione e ne abbiamo qualche paio usurato, aspettiamo a gettarlo via.

In poco tempo e con un po’ di manualità i jeans malconci possono diventare fantastici oggetti da sfoggiare. Il fai da te ci permette di ricavarne delle borse di ogni tipo, ma anche dei pratici portamonete o portapenne. O ancora dei simpaticissimi grembiuli alla moda.

Oggi mostreremo proprio un riutilizzo semplice ma geniale di questi pantaloni senza tempo, con cui la nostra casa beneficerà in bellezza.

Basta riciclare un paio di vecchi jeans per abbellire facilmente la casa con questa brillante idea creativa fai da te

Oltre agli spunti appena citati, dobbiamo sapere che dai vecchi jeans possiamo ottenere dei graziosissimi cuoricini di stoffa. Saranno il complemento perfetto per abbellire il divano, ma anche da regalare come simpatici portachiavi.

Ecco tutto quello che ci servirà per la realizzazione:

  • un paio di vecchi jeans di colori differenti;
  • ritagli di stoffa e nastrini colorati;
  • ovatta;
  • cartamodelli a forma di cuori;
  • strumenti per il fai da te (colla a caldo, ago, cotone, spilli e forbici).

Si parte stampando le forme a cuore della grandezza che vogliamo. Subito dopo tagliamo in due per il lungo le gambe dei jeans, vicino alla cucitura interna. Cuciamo tra loro più strisce di diverso colore per ottenere la misura adatta a due pezzi di modello.

Proseguiamo piegando in due il pezzo che abbiamo ricavato e facciamo un segno per definire le due parti del cuore. Iniziamo a cucire seguendo la linea tracciata, ma non eliminiamo il bordo per ora. Quando mancano circa 10 cm inseriamo l’ovatta nel cuore e finiamo di cucire.

Ora possiamo tagliare l’estremità calcolando circa ½ centimetro. Dopodiché strofiniamo le lame delle forbici sul bordo per sfrangiare un po’ il tessuto. I nostri teneri cuoricini sono finalmente pronti. Se vogliamo, possiamo abbellirli ulteriormente cucendovi sopra qualche rosellina o fiocco ricavati da nastri di raso.

Lettura consigliata

Ecco 4 modi economici e geniali per riciclare i barattoli di latta e alluminio creando oggetti utili per la casa

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te