Bamboccioni o mammoni non per vocazione ma per necessità

casa

Eurostat ha messo a confronto l’età di uscita da casa dei giovani europei. Un italiano ci mette dodici anni in più rispetto ad uno svedese. Chiamiamoli come vogliamo i nostri giovani ma sono bamboccioni o mammoni non per vocazione ma per necessità. Il primo termine fu coniato nel 2007 dall’allora Ministro Tommaso Padoa Schioppa e la battuta fu veramente infelice. Quello che invece ricorre nei secoli è mammone ma non ha più il significato di una volta.

Perché si resta a casa con mamma e papà

Restare a casa con mamma e papà è dovuto più a mancanza di opportunità nel mercato del lavoro. Senza un lavoro e un reddito adeguato non si può andare molto lontano. Vogliamo fare un esempio? Già acquistare una casa dove andare a vivere diventa un problema: la banca non ti accende il mutuo. Perché bisogna criticare chi resta in casa a ragion veduta e invece compiacersi con chi poi troverà difficoltà inevitabilmente? Se il lavoro scarseggia oppure non è stabile la strada si fa irta di ostacoli e i più maturi fanno la scelta di stare a casa sperando in tempi migliori.

I cittadini europei quando lasciano casa

Se in Italia un giovane esce di casa a 30 anni (siamo sicuri?) in Svezia addirittura lo si fa a 17 anni e mezzo. Gli slovacchi e croati fanno peggio di noi lasciando mamma e papà a 31 anni. Sono in linea con l’Italia i giovani residenti a Malta, Spagna e Grecia. In questo ultimo Stato la percentuale di disoccupazione è altissima. In Italia abbiamo 2 milioni di giovani tra i 15 e 29 anni che appartengono alla categoria dei Neet. Parliamo di neolaureati che stanno cercando un lavoro e del giovane che ha abbandonato presto gli studi. Il Governo deve attivare politiche di welfare incisive per aiutare i giovani. Solo in questo modo avremo meno bamboccioni o mammoni.

Raffronti

Tra il 2006 e il 2019 in Europa la situazione è migliorata in 12 Stati membri con l’età di uscita da casa che si è abbassata. In Italia invece il trend è aumentato. I giovani chiamiamoli come vogliamo ma sono bamboccioni o mammoni non per vocazione ma per necessità a ragion veduta.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te