Attenzione se in questi giorni si riceve questo messaggio

sms

La tecnologia avanza e di giorno in giorno attraverso internet  siamo bombardati da notizie, collegamenti, da pubblicità. Spesso però si verificano anche situazioni spiacevoli come il furto di identità o di dati sensibili per accedere semmai ai nostri conti correnti nel tentativo di svuotarli. Oggi segnaliamo un altro caso: attenzione se in questi giorni si riceve questo messaggio!

È l’ultima ondata di tentate  truffe che si sta diffondendo in questo periodo. Sono molto gli utenti, che stanno ricevendo un sms del tipo: “la sua carta è stata bloccata per mancata sicurezza web. Siete pregati di accedere al ‘link ‘per eseguire la procedura di ripristino”.

Sono sempre loro gli hacker, che attraverso il phishing, invitano a fornire dati personali, oppure a far scaricare un software dannoso, attraverso un sms oppure una email o delle telefonate che possono sembrare innocue, ma che portano la persona contattata, a compiere delle azioni con una certa fretta.

Ecco a cosa e come fare attenzione se in questi giorni si riceve questo messaggio

Il messaggio è scritto molto bene, senza errori, e potrebbe sembrare anche veritiero perché sembra provenire dalla propria banca.

Le cose da non fare

Appena si riceve un sms si deve leggere con attenzione il messaggio ed evitare di affrettarsi a compiere  azioni che semmai facciamo abitualmente sul web, come ad esempio leggere e cliccare su un link o su un banner che invita a compiere una determinata azione.
Non bisogna assolutamente cliccare sul link, e neanche su eventuali allegati.

Le cose da fare

Se si ricevono questi messaggi, occorre sempre andare a verificare chi possa essere il mittente.
Alcune banche, proprio per evitare che i propri clienti possano essere truffati, e per aumentare la loro sicurezza, hanno inserito una firma crittografica che rende le loro email più sicure.
In genere, poi le banche non chiedono mai direttamente o tramite altri, informazioni tramite email o sms per quanto riguarda i codici di accesso dei relativi clienti.
Occorre quindi diffidare da questo tipo di messaggi

Consigliati per te