Attenzione a un’altra truffa che miete vittime su Facebook e che lascia il conto corrente a secco

truffa

Le truffe sono davvero all’ordine del giorno. E i social sono terreno fertile per questo tipo di inganni. Creare post fasulli e far credere a qualche assurdo premio su una piattaforma come Facebook è facilissimo. In questo articolo avevamo già affrontato l’argomento. Noi del team di ProiezionidiBorsa, infatti, avevamo messo in guardia tutti gli utenti del social network. E non sono passati molti giorni da che questa truffa è stata sostituita con una nuova. Il problema è che lo schema è sempre lo stesso, ma molte persone non lo riconoscono. Perciò, attenzione a un’altra truffa che miete vittime su Facebook e che lascia il conto corrente a secco.

La truffa che usa le star per poter svuotare il conto corrente degli utenti Facebook

Dunque, la truffa di cui stiamo parlando è un inganno già abbastanza noto e conosciuto. Il modus operandi di questi truffatori, infatti, è più o meno sempre lo stesso. E le regole che segue sono piuttosto facili da scovare. Il problema è che sono tantissimi gli utenti su Facebook che non si accorgono di quando un post è fasullo. E quindi partecipano a gare a premi totalmente inventate pur di passare il tempo e magari con la speranza di vincere. Ed è lì che gli ingannatori si sfregano le mani e colgono impreparata la loro nuova vittima. Perché, cadere in questo tranello, è davvero facilissimo. Quindi, attenzione a un’altra truffa che miete vittime su Facebook e che lascia il conto corrente a secco.

Il post sfrutta l’immagine di Emma Marrone

Se nell’articolo indicato all’inizio, la truffa si basava su una diretta di Chiara Ferragni e Fedez, stavolta, a essere sfruttata, è l’immagine di Emma Marrone. La cantante, infatti, appare durante una diretta mentre parla ai suoi fan. E, accanto al video, compare una didascalia ben precisa. La star, infatti, assicura a coloro che riusciranno a rispondere a una domanda un compenso di 5.000 euro. Basterà lasciare le proprie generalità e il numero della propria carta di credito per permettere il bonifico affinchè questo premio possa essere riscattato. Ovviamente, riempiendo le caselle con i propri dati, si darà l’opportunità ai truffatori di svuotare il proprio conto corrente.

Perciò, chiunque dovesse notare un simile post, deve segnalare immediatamente a Facebook. In questo modo non solo salverà i propri soldi, ma anche quelli di diversi utenti.

Consigliati per te