Assumere delle bevande fresche e salutari per vincere il caldo, senza rinunciare al peso forma

estate

Arriva l’estate col suo bagaglio di caldo e afa. Ricominciano le lunghe giornate alla ricerca del fresco, negli ambienti e nelle bevande dissetanti. Se, normalmente, il nostro fisico ha bisogno di assumere due litri di acqua al giorno per una corretta reidratazione, d’estate aumentano fino a tre. Bisogna però anche prestare attenzione alla linea, perché soprattutto d’estate si tende a bere tutto quello che ci sembra fresco e dissetante, ma invece, abbonda di zuccheri e coloranti. Ed è proprio l’estate, stando ai dietologi, la stagione che più si presta all’aumento del peso corporeo, per colpa degli zuccheri introdotti con i liquidi. Di per sé un assurdo, dato che proprio i liquidi sono più facilmente smaltibili dei solidi. Ecco quindi come assumere delle bevande fresche e salutari per vincere il caldo senza rinunciare al peso forma.

Acqua scelta primaria

La scelta primaria per dissetarsi cade sempre sull’acqua. Vuoi perché facile da trovare, comoda da trasportare e semplice da utilizzare, l ’acqua è in testa ai consumi estivi. Ma, se non la si gradisce semplice, si può allungare con del limone, che fa da depurante o con della menta rinfrescante. Attenzione ai vari succhi per granite, che contengono coloranti e zuccheri in abbondanza.

Il karkadè, la bevanda del deserto

Il karkadè, o carcadè, conosciuto come il tè del deserto, è una delle bevande meno conosciute, ma più salutari della sua categoria. Originaria dell’Abissinia, in Africa, viene anche denominato tè d’ibisco, grazie alla pianta da cui trae origine. È ricchissimo di nutrienti: flavonoidi, vitamina C, antociani che concorrono alla salvaguardia del cuore, della pressione sanguigna, delle ossa. Gli acidi organici, che possiede, vantano importanti virtù antisettiche e diuretiche. Bere karkadè, permette di smaltire in modo naturale le tossine, abbinando una bevanda rinfrescante e dissetante. Molti cocktail prevedono la sua unione ai succhi di frutti di bosco, andando ad assumere delle bevande fresche e salutari per vincere il caldo senza rinunciare al peso forma.

Tè verde e tè verde alla pesca

Il tè verde si sta conquistando con merito la fama di bevanda brucia grassi. Ricco di polifenoli, flavonoidi, vitamine e antiossidanti di ogni specie, vanta molteplici virtù, tra le quali quella di far viaggiare a mille il metabolismo. È quindi una bevanda brucia calorie per eccellenza, ma fa bene anche nella prevenzione dei tumori, delle malattie cardiache, nel controllo della pressione e della glicemia. Il consumo regolare di tè verde permette di contrastare la glicemia e prevenire il diabete. Per creare una bibita rinfrescante e salutare, si possono aggiungere la pesca o l’albicocca, tagliate a spicchi e presentate tipo cocktail. Oppure si può bollire il tutto e creare una bevanda nuova che, bevuta a freddo, sarà dissetante, energetica, ma assolutamente salutare.

Approfondimento

Bruciare i grassi bevendo 3 straordinarie e gustose bevande

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te