Ammorbidente, brillantante, disincrostante anticalcare e non solo, tutto in un unico eccezionale prodotto 

pulizie

Il desiderio un po’ di tutti coloro che provvedono alle pulizie della casa è sicuramente e quello di trovare un unico prodotto economico e versatile che possa sostituire la gran parte dei detergenti solitamente utilizzati.

In natura esistono tantissimi prodotti più o meno validi ed efficaci, ma tra tutti un grande alleato nella pulizia della casa è indubbiamente l’acido citrico.

Una sostanza presente negli agrumi che se a contatto con l’acqua genera una soluzione acida e dunque particolarmente adatta come disincrostante ed anticalcare.

Ottimo per pulire vetri, lavelli, sanitari, come ammorbidente del bucato, brillantante per le stoviglie,  ma ottimo anche per la cura della persona come per il lavaggio dei capelli.

Dunque un prodotto di origine naturale, estratto dagli agrumi, venduto sotto forma di polvere o di cristalli, facilmente reperibile nelle farmacie, erboristerie e supermercati.

Ecologico ed ecosostenibile, pratico ed economico, molto facile da realizzare, sarà sufficiente diluirlo nell’acqua.

Ammorbidente, brillantante, disincrostante anticalcare e non solo, tutto in un unico eccezionale prodotto, vediamo come.

Disincrostante ed anticalcare

Per la manutenzione della lavatrice sarà necessario versare 150g di acido citrico in 1l di acqua.

Versare la soluzione ottenuta nella vaschetta della lavatrice ed avviare un lavaggio a vuoto ad alta temperatura, da ripetere ogni 2/3 mesi.

Oppure trasferire la soluzione in un contenitore spray e spruzzare sulle superfici da pulire, passando un panno morbido.

È possibile immergere nella soluzione ottenuta, i filtri dei rubinetti, il microfono della doccia, e tutto ciò che presenta incrostazioni di calcare.

Da evitare, come per tutti i prodotti acidi, le superfici in legno, cotto e marmo.

Ammorbidente

Proprio per la sua azione anticalcare, riesce a penetrare nelle fibre eliminando durezza e secchezza dal bucato.

Basterà versare 20g di acido citrico in 100ml di acqua, mescolare e versare la soluzione nella vaschetta dell’ammorbidente, il risultato sarà eccezionale. Inoltre a differenza dell’aceto, risulta più ecologico, è inodore e più indicato in caso di allergie.

Brillantante

Stessa soluzione può essere utilizzata come brillantante della lavastoviglie da versare nell’apposita vaschetta.

Utile anche per eliminare i residui di sporco e incrostazioni dai fondi delle pentole.

Vetri

Risultato stupefacente anche per la pulizia di vetri e specchi.

Sciogliere un cucchiaino di acido citrico, un cucchiaio di sapone detergente per piatti in un litro di acqua.

Agitare e versare in un contenitore spray.

I vetri e specchi ritorneranno brillanti come appena comprati.

Risciacquo acido dei capelli

Inoltre se si effettua dopo lo shampoo un risciacquo con l’acido citrico, i capelli saranno morbidi e luminosi, e l’effetto crespo sparirà completamene.

Ammorbidente, brillantante, disincrostante anticalcare e non solo, tutto in un unico eccezionale prodotto, pratico ed economico. davvero semplice ed a portata di tutti.

Approfondimento 

Ecco come allargare le maglie troppo strette

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te