7 trucchi per risparmiare e quindi guadagnare, e soprattutto vivere felici

Risparmiare in progressione, consigli

Vediamo 7 trucchi per risparmiare e quindi guadagnare, e soprattutto vivere felici. I soldi non fanno la felicità? Tutto dipende: se uno ne possiede tanti, l’affermazione è sicuramente vera. Ma se uno vive con poche entrate o comunque senza mai accumulare 1 euro per le evenienze estreme, il dubbio è allora forte. Vediamo alcuni consigli su come coniugare al meglio 7 trucchi per risparmiare e quindi guadagnare, e soprattutto vivere felici.

Primo: fissare degli obiettivi di risparmio

Un ottimo punto di partenza è quello di darsi dei target di risparmio entro un ristretto arco temporale: una settimana, 10 giorni, un mese, etc. È uno dei metodi più “vecchi” e praticati di sempre, ma funziona perfettamente.  Con esso potremmo ad esempio mettere soldi per un capo d’abbigliamento, una vacanza o un gadget ci sta a cuore. Strategia: fissarsi un obiettivo preciso e ben individuato e raggiungerlo in un determinato periodo di tempo.

Secondo: investire e far lavorare il danaro per noi

Nella vita esistono rendite passive alla portata di tutte le tasche. Poi la differenza sta in chi le persegue e chi no: tutto qui. Detto ciò, se uno non investe va inevitabilmente incontro alla perdita di soldi. L’inflazione li “rosica” sempre, sia che noi il concetto lo accettiamo o meno. È un dato di fatto ineludibile. Ma se si gode di un minimo di iniziativa non solo si può stoppare questa perdita, ma si può anche invertire il risultato. Ossia portare a casa dei guadagni frutto di investimenti saggi, oculati, lungimiranti.

Terzo: la carta di credito costa assai

Purtroppo dal prossimo 1° luglio la useremo di più perché il tetto per i pagamenti in contanti scenderà a €1.999. Ma la carta di credito ha dei costi di commissioni alla banca che spesso possono fare la differenza tra un guadagno e una perdita. La morale è che bisognerebbe contenerne l’utilizzo per quanto più possibile.

Quarto: confrontare i prezzi online

Effettuare un’opera di “consultazione” dei prezzi online di ciò intendiamo acquistare fa sempre bene. Ci può aiutare a discernere il miglior rapporto prezzo/qualità presente sul mercato. Su internet vi sono diversi siti-aggregatori su cui le varie aziende ci tengono ad essere presenti con le loro offerte e le loro promozioni. Confrontarle a priori non sarebbe una pessima idea, anzi ci aiuterebbe a ottimizzare la scelta finale.

Quinto: usare un’app-salvadanaio

Ormai sono molto diffuse le app che si possono scaricare sul nostro cellulare e che ci aiutano a risparmiare. Alcuni esempi possono essere costituiti da Oval, Gimme5, GoSherpy. Ognuna di esse ha proprie peculiarità, ma tutte sono accomunate dal fatto che ci aiutano a risparmiare microsomme che nel tempo fanno la differenza.

Sesto: sfruttare i concorsi a premio delle grandi marche

Spesso nei negozi della grande distribuzione si lanciano concorsi a premio dove in palio ci sono oggetti o dei buoni spesa (raramente dei soldi contanti). In questi casi per guadagnare dobbiamo iscriverci e poi collezionare tutti i punti chiesti dal regolamento. A quel punto sarà la fortuna a fare il resto tra l’essere o meno selezionati. E quindi nel portare il premio a casa oppure no.

7 trucchi per risparmiare e quindi guadagnare, e soprattutto vivere felici

Usare la “regola delle 24 ore”. Questa in parole semplici ci invita a riflettere almeno 24 (un giorno intero) prima di passare all’acquisto. In genere questa regola andrebbe applicata prima di effettuare acquisti costosi o comunque non strettamente utili. La regola delle 24 ore ci aiuterà a sperperare soldi inutilmente.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te