7 luoghi mozzafiato tra mare, arte e storia da visitare assolutamente in Puglia questa estate

estate

Tra le mete più gettonate dell’estate, la Puglia rientra come sempre tra le regioni-regine dei turisti italiani e non. Mare, cibo, paesini tipici locali e tanto stupendo entroterra da visitare (Murge e Valle d’Itria su tutte), la rendono una location perfetta anche per il turista più esigente.

Presentiamo allora in questa sede 7 luoghi mozzafiato tra mare, arte e storia da visitare assolutamente in Puglia questa estate.

Alcun mete spettacolari poste sulla costa Adriatica

All’estremità nord della Puglia, ecco le magnifiche Isole Tremiti. Un mix di mare mozzafiato, natura selvaggia e piccoli centri storici che sembrano bomboniere in minatura. Per un tour dettagliato sulle Tremiti rimandiamo al seguente link.

Passando invece a una delle città più ad est dello Stivale, ecco Otranto, la città dei Martiri. È ricca di spiagge caraibiche come Serra Alimini, Fontanelle, la Baia dei Turchi, Porto Badisco e tante altre. Parimenti sono ancora da visitare la vicina cava di Bauxite, il porto, il castello aragonese e tutto il centro storico racchiuso nelle sue possenti mura di cinta.

Infine, sempre sull’Adriatico segnaliamo altre due destinazioni. La prima rimanda alla Riserva naturale Salina di Margherita di Savoia. Un paradiso terrestre che in pochi conoscono, con aironi e falchi e fenicotteri rosa, tra colori spettacolari e paesaggi mozzafiato.

Invece a circa 30 km a sud di Bari troviamo la splendida Polignano a Mare, definita la perla dell’Adriatico.

Un riconoscimento dovuto alla caratteristica delle sue case a strapiombo su mare cristallino e il suo susseguirsi di rocce alte e frastagliate a insenature sabbiose. Assolutamente da visitare il centro storico come anche i locali con affaccio diretto sul mare.

Tra Murge e Valle d’Itria

Nel cuore della Valle d’Itria ecco innanzitutto Alberobello, una delle città simbolo per eccellenza della Puglia.

La caratteristica del luogo è tutta riconducibile alle sue famose case in pietra calcarea bianca e i tipici tetti in pietra a forma conica. Sono i famosi trulli di Alberobello, oggi patrimonio Unesco che offrono al visitatore uno spettacolo architettonico unico e originale nel suo genere.

Pochi km più a sud ecco invece Ostuni, la sua città bianca assolutamente da visitare (qui tutti i dettagli) insieme al vicino mare sull’Adriatico.

Chiudiamo i 7 luoghi mozzafiato tra mare, arte e storia da visitare assolutamente in Puglia questa estate

Infine un’ultima tappa “comandata” rimanda a Lecce, la città capoluogo salentina detta anche la Firenze del Sud.

È ricca di edifici civili e religiosi i cui interni e le cui facciate sembrano non costruite, bensì ricamate nella pietra. Tra i siti di maggiore interesse della città barocca citiamo: piazza Sant’Oronzo e l’Anfiteatro romano, la Cattedrale con gli attigui palazzo vescovile e Seminario, Palazzo Celestini e Santa Croce.

Lecce non sorge sul mare, ma basta percorrere pochissimi km per raggiungere un susseguirsi di località marine. Tra le tante segnaliamo San Foca, San Cataldo e Torre dell’Orso sull’Adriatico, mentre Porto Selvaggio e Porto Cesareo sullo Ionio.

Consigliati per te