3 trucchi per organizzare la propria agenda 2021 e vivere più serenamente

agenda

Oggigiorno facciamo di tutto e di più attraverso il telefono. Il calendario è digitale, come la rubrica e i conti di casa. Ormai esistono applicazioni fatte su misura per qualunque esigenza. Addirittura ci sono app fatte apposta per aiutarci a rimanere concentrati.

Nonostante ciò, molte persone che passano dal planner del telefono all’agenda cartacea non tornerebbero più indietro. Come scrivere aiuta la memorizzazione, così avere tutto davanti agli occhi ci permette di avere una migliore idea dei nostri impegni. Ma, per sfruttare al meglio i vantaggi dell’agenda cartacea, non possiamo utilizzarla a caso. Oggi, gli Esperti di ProiezionidiBorsa propongono 3 trucchi per organizzare la propria agenda 2021 e vivere più serenamente.

Usare tutte le parti dell’agenda

Il primo trucco è molto semplice: usare tutte le parti dell’agenda. Per esempio, molte persone non utilizzano il planner mensile. Spesso, infatti, questa sezione non risulta comoda e si preferisce lasciarla in bianco. Niente di più sbagliato! Annotiamoci qui tutti gli impegni fissi e improrogabili. Segniamo le scadenze di bolli, tasse e bollette, le gite dei figli e le giornate di vacanza. Così facendo potremo avere la situazione mensile sempre sottomano.

 Simboli e colori

Un modo per organizzare al meglio la propria agenda 2021 è dare il via libera a simboli e colori. Il consiglio è quello di associare un colore a una tipologia di impegno. Per esempio, si può utilizzare il blu per il lavoro, il verde per gli esami in università e il rosa per le scadenze. Se non amiamo colorare la nostra agenda, usiamo dei simboli! Triangoli, quadrati o asterischi sono perfette alternative. Sfogliando le pagine avremo subito l’idea di quali impegni avremo nel tempo.

3 trucchi per organizzare la propria agenda 2021 e vivere più serenamente

Durante la giornata capita spesso di fermarci a pensare a cosa dobbiamo ancora fare? Nessun problema, organizziamoci in modo da avere sempre presente gli impegni. Prendiamoci un momento fisso della giornata per aprire l’agenda e guardare cosa dobbiamo fare. Il mattino prima di iniziare a lavorare può essere il momento giusto. Aggiungiamo i vari impegni e aggiorniamo il planner mensile. In questo modo non ci sfuggirà nessun appuntamento e sarà facile trovare anche del tempo per noi stessi.

Consigliati per te