3 errori comuni da non commettere assolutamente perché rovinano irrimediabilmente le vongole

vongole

Un must have immancabile del periodo estivo, questi molluschi popolano le nostre tavole con gusto. Le vongole sono protagoniste di numerose e squisite ricette come antipasti e zuppe.

3 errori comuni da non commettere assolutamente perché rovinano irrimediabilmente le vongole

Regine indiscusse della tavola trovano la loro riuscita migliore con gli spaghetti. Infatti, per dei deliziosi spaghetti alle vongole perfetti come al ristorante sono questi i consigli dei migliori chef. Per gustarle in tutta la loro bontà ecco 3 errori comuni da non commettere assolutamente perché rovinano irrimediabilmente le vongole.

Acquistare vongole sfuse e non perfettamente sigillate

Le vongole in commercio devono essere vendute ed acquistate esclusivamente se contenute in una retina sigillata con tanto di etichetta che ne indica la provenienza, la tracciabilità e la data di confezionamento del prodotto stesso. Acquistare le vongole sfuse è indice di scarsa qualità e mancati controlli legislativi.

Attenzione alla fase dell’ammollo

Le vongole tendono a trattenere al loro interno granelli di sabbia, pertanto, saltare il passaggio dell’ammollo significherebbe trovarsi nel piatto questi fastidiosi granuli. Il consiglio è quello di lasciarle in ammollo per 2-3 ore in un recipiente con acqua fredda rigorosamente riposto in frigo.

All’acqua di ammollo possiamo aggiungere dei granelli di sale grosso così da ricreare l’ambiente marino e far schiudere le vongole più facilmente me.

Per una pulizia accurata e perfetta è possibile seguire alcuni consigli. Inoltre, è questo il segreto che nessuno conosce per pulire perfettamente le vongole ed eliminare la sabbia in modo semplice e veloce.

Stracuocerle

Un altro errore comune è quello di lasciarle troppo tempo in cottura. Le vongole necessitano di pochi minuti per essere cotte al punto giusto, lasciarle in padella più del dovuto significherebbe seccarle.

Pochi minuti, fiamma viva e rigorosamente coperte sono queste le tecniche per ottenere delle vongole perfette. Inoltre, evitare di salare ulteriormente il sugo ma anche l’acqua della pasta andrà salata con parsimonia.

Consiglio

Un consiglio per concludere il nostro articolo è quello di buttar via le vongole che non si sono aperte senza forzare la naturale apertura delle valve. Questo fattore, infatti, indica che le vongole hanno qualcosa che non va.

Lo stesso dicasi per quelle già aperte al momento dell’acquisto che in realtà sono già morte.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te